Archivi categoria: Articoli

La difficoltà di chiedere aiuto.

Nel precedente articolo (L’accoglienza, modus operandi solo dello psicologo?) si è parlato dell’accoglienza che si può ricevere entrano nello studio di un professionista e, più nello specifico, di un professionista della salute mentale, lo psicologo.
Per poter accedere a questa forma di accoglienza è necessario però un prerequisito fondamentale, ma non scontato, ossia avere la capacità di chiedere aiuto.

Non è una cosa semplice, la richiesta di aiuto. Continua la lettura di La difficoltà di chiedere aiuto.

L’accoglienza, modus operandi solo dello psicologo?

L’accoglienza ha a che fare con il modo di ricevere un visitatore o un ospite o, nello specifico, un cliente.

Essa comincia ancora prima dell’azione, a partire dall’osservazione dell’ambiente. Si potrebbe dire che ha inizio dall’arredamento, ovvero da quell’insieme di oggetti, dai mobili alle suppellettili, che riempiono lo spazio.
Il luogo in cui accogliamo una persona dice molto di noi, ma soprattutto permette all’altro di sentirsi a suo agio o meno. Uno studio troppo elegante e pomposo potrebbe per esempio mettere in soggezione una persona che vive con semplicità, un altro troppo caotico e disordinato potrebbe creare ansia in chi teme la confusione, uno spazio troppo spoglio e spartano potrebbe semplicemente non piacere.
Continua la lettura di L’accoglienza, modus operandi solo dello psicologo?

Propositi per il nuovo anno.

La lista dei buoni propositi. C’è chi la fa mensilmente, chi sul finire dell’estate, dopo le vacanze estive, chi con l’arrivo del nuovo anno.

Il suo scopo è semplice. Dal punto di vista psicologico si tratta di fare il punto: cosa ho realizzato finora e cosa vorrei ancora realizzare nella mia vita. Ed eccola lì, la nostra lista.

Continua la lettura di Propositi per il nuovo anno.